Raccontare, ascoltare, scegliere.

Sostegno psicologico per operatori sanitari


DI COSA SI TRATTA
L’emergenza Covid-19 ha avuto inevitabili conseguenze sul piano emotivo e psicologico generali, ma soprattutto ha coinvolto chi, per scelta professionale, si occupa più direttamente della gestione di questa complessa situazione, gli operatori sanitari.
Il Centro Logos ha creato un servizio di supporto e sostegno psicologico rivolto a tutti gli operatori sanitari (medici, infermieri, operatori socio-sanitari, volontari 118), che sono direttamente coinvolti in questa complessa situazione.

OBIETTIVI
L’obiettivo è di aiutare le categorie più esposte e messe a dura prova dall’emergenza Covid-19.
Lo stress prolungato nel tempo, dato dal continuo sovraccarico di lavoro, sommato alla costante pressione e paura di contrarre il virus e contagiare i propri familiari, rischia di avere conseguenze psicofisiche che non vanno sottovalutate.
Inoltre l’esposizione continua ad eventi traumatici quali malattia e morte dei pazienti, ma anche di colleghi, potrebbe favorire l’insorgenza di un disturbo post traumatico da stress.
Il Servizio vuole essere anche un supporto nella gestione di stati d’ansia, angoscia e stress che si possono venire a creare in questi contesti di lavoro, con lo scopo di ridurre eventuali situazioni di burnout.

COME SI ARTICOLA
Il servizio psicologico di supporto offre la possibilità di svolgere 5 colloqui individuali a tariffa agevolata.
Gli incontri potranno avvenire in presenza presso lo Studio Logos oppure on line con modalità da concordare direttamente con il professionista.

Supporto psicologico alle figure sanitarie
Share

Contatti


Via Chiampo, 35 10064 Pinerolo (TO)

Responsabili:

Marcella Brun:

Miriam Sanmartino:

Iacopo Vaggelli: