Raccontare, ascoltare, scegliere.

Disturbi degli apprendimenti


Quando si incontrano a scuola difficoltà di apprendimento è importante intervenire tempestivamente, qualora si sospettasse la presenza di un DSA (dislessia, disortografia, discalculia,…), in quanto l’intervento precoce permette di recuperare buona parte delle difficoltà e limitare la sua influenza in ambito scolastico.
La prevenzione si inizia fin dalla scuola dell’infanzia e si possono allenare la letto-scrittura e le abilità matematiche fin dalla classe prima. Il percorso può prevedere uno o più cicli di logopedia, con monitoraggi effettuati nel tempo, per verificare che i miglioramenti vengano mantenuti.
Verso la fine della scuola primaria, invece, il bambino ha già stabilizzato molte delle sue abilità ed è più difficile che le automatizzi ed acquisisca efficacemente. Tenderà invece a costruire strategie di compenso, che lo supportino nel superare in maniera alternativa la sua difficoltà.
In questa fase diventa quindi importante la figura del tutor di apprendimento, per aiutare il bambino/ragazzo ad individuare strategie efficaci di studio, da applicare poi in autonomia nello studio a casa.

Contatti


Via Chiampo, 35 10064 Pinerolo (TO)

Responsabili:

Marcella Brun:

Miriam Sanmartino:

Iacopo Vaggelli: